Domenica 17 febbraio secondo appuntamento con il ‘CarnevalMarlia’

Secondo appuntamento con il ‘CarnevalMarlia 2019’ domenica 17 febbraio quando a partire dalle 14.30 la piazza del mercato di Marlia e una parte di via Paolinelli torneranno a riempirsi di colori, allegria e musica grazie a questa storica manifestazione.

Cinque i carri che sfileranno e sui quali potranno salire i bambini.

Aprirà il corso mascherato il carro del Marillone – il pagliaccio simbolo della manifestazione – dove sarà presente anche un animatore che farà giocare i piccoli. Sarà poi presente il carro del rione Ponticello – Le Selvette intitolato ‘Con il treno della fantasia i pensieri volan via ‘, quello del rione La Fraga, intitolato ‘Buon appetito il carnevale è servito” e del rione San Donnino intitolato ‘Ragazzi si parte andiamo su Marte’ . Il rione Santa Caterina parteciperà con una mascherata con una cinquantina di figuranti. Fra i carri ci sarà anche quello, più piccolo, delle scuole “Don Aldo Mei” della Piana di Lucca. A partire dalle ore 14.30 sfileranno anche le varie mascherate delle scuole primarie di Capannori con tanti bambini, maestre e genitori in maschera, nonché la mascherata dell’oratorio della parrocchia di Marlia. Saranno inoltre presenti stand gastronomici con frati, pasta fritta, pizze, ghiottonerie e fiera di beneficenza. Domenica prossima oltre al corso mascherato con la sfilata dei carri allegorici e delle mascherate ci sarà musica Disco con il Dj Simone. Sarà inoltre presente il Mago Bolla con due dinosauri “Cuccioili di Carnosauro’ ed inoltre trucca bimbo, sculture di palloncini e bolle di sapone giganti con Galaxy Animation.
Sono previsti omaggi per i bambini.

Il CarnevalMarlia promosso dal Comitato CarnevalMarlia e dal Comune di Capannori in collaborazione con la Regione Toscana e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca sarà ancora gratuito grazie al sostegno economico da parte di tutti i soggetti promotori.

Domenica 10 Febbraio inizia il Carnevalmarlia con il ritorno dei carri in cartapesta

Conto alla rovescia per il ‘CarnevalMarlia 2019’. Domenica 10 febbraio a partire dalle 14.30 piazza del mercato di Marlia e una parte di via Paolinelli si riempiranno di colori, allegria e musica grazie a questa storica manifestazione e torneranno protagonisti i carri allegorici assenti lo scorso anno a causa dell’incendio all’hangar dove vengono costruiti.

I carri del CarnevalMarlia 2019 saranno cinque e su tutti potranno salire i bambini.

Aprirà il corso mascherato il carro del Marillone – il pagliaccio simbolo della manifestazione – dove sarà presente anche un animatore che farà giocare i piccoli. Sarà poi presente il carro del rione Ponticello – Le Selvette intitolato ‘Con il treno della fantasia i pensieri volan via ‘, quello del rione La Fraga, intitolato ‘Buon appetito il carnevale è servito” e del rione San Donnino intitolato ‘Ragazzi si parte andiamo su Marte’ . Il rione Santa Caterina parteciperà con una mascherata con una cinquantina di figuranti. Fra i carri ci sarà anche quello, più piccolo, delle scuole “Don Aldo Mei” della Piana di Lucca.

Il CarnevalMarlia promosso dal Comitato CarnevalMarlia e dal Comune di Capannori in collaborazione con la Regione Toscana e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca sarà ancora gratuito grazie al sostegno economico da parte di tutti i soggetti promotori. La manifestazione si svolgerà anche nelle domeniche 17 e 24 febbraio e 3 e 10 marzo a partire dalle ore 14.30 e vedrà sfilare anche le varie mascherate delle scuole primarie di Capannori con tanti bambini, maestre e genitori in maschera, nonché la mascherata dell’oratorio della parrocchia di Marlia.Non mancheranno nemmeno stand gastronomici con frati, pasta fritta, pizze, ghiottonerie e fiera di beneficenza.

“Sono veramente soddisfatto che quest’anno la manifestazione possa svolgersi nella sua apprezzata veste tipica, quindi con il ritorno dei carri allegorici e con la conferma dell’ingresso gratuito – afferma il presidente del CarnevalMarlia Pierangelo Paoli -. Saranno cinque domeniche all’insegna del divertimento e della spensieratezza con tante attrazioni per i più piccoli. Ringrazio l’amministrazione comunale, la Regione Toscana e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per i preziosi contributi”.

Domenica 10 febbraio oltre al corso mascherato, con sfilata dei carri allegorici e delle mascherate, è in programma animazione musicale con ‘Adele Group’ e animazione per bambini con trucca bimbo, sculture di palloncini e bolle di sapone giganti con Galaxy Animation. Sarà presente anche Mago Bolla con 2 Dinosauri ‘Cuccioli di Carnosauro’. Si esibirà inoltre la Filarmonica ‘Giacomo Puccini’ di Colle di Compito. Sono previsti omaggi per i bambini.

I carri in cartapesta tornano al CarnevalMarlia: appuntamento dal 10 febbraio al 10 marzo con Ingresso Libero

Quella del 2019 sarà un’edizione in grande stile per il CarnevalMarlia. Dopo l’incendio all’hangar che lo scorso anno aveva costretto gli organizzatori a una manifestazione senza carri allegorici, i “giganti di cartapesta” tornano protagonisti. Grazie all’opera dei volontari che hanno lavorato per mesi, i carri sono pronti a riprendersi la scena e a far divertire le migliaia di bambini e famiglie che da anni partecipano a questo storico carnevale le cui origini risalgono al 1904 e che dal 1978 si svolge così come lo conosciamo oggi.

Cinque sono le domeniche in cui il CarnevalMarlia 2019 riempirà di colori, allegria e musica piazza del Mercato e una parte di via Paolinelli: 10, 17 e 24 febbraio e 3 e 10 marzo a partire dalle ore 14.30. L’ingresso alla manifestazione, promossa dal Comitato CarnevalMarlia e dal Comune di Capannori in collaborazione con la Regione Toscana e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, sarà ancora gratuito grazie al sostegno economico da parte di tutti i soggetti promotori.

Il programma della manifestazione è stato presentato martedì 15 gennaio dal sindaco Luca Menesini e dal presidente del comitato CarnevalMarlia, Pierangelo Paoli assieme ai carristi e ai membri del comitato.

“Siamo veramente contenti che una delle più importanti manifestazioni del territorio possa ripresentarsi ai cittadini con i carri, che ne sono una delle principali caratteristiche distintive – ha dichiarato il sindaco Luca Menesini -. Il merito va soprattutto ai carristi del CarnevalMarlia, al comitato e al suo presidente Paoli che in questi mesi hanno lavorato con grande impegno per la preparazione dei carri allegorici e di un programma più che mai all’insegna del divertimento. Grazie alle associazioni, ai volontari e a una comunità particolarmente attiva Capannori continua a essere un territorio dove le tradizioni e gli eventi hanno uno stretto legame. Invito quindi tutte le bambine e i bambini, i genitori e tutti i cittadini a non lasciarsi sfuggire l’appuntamento del CarnevalMarlia”.

“Quest’anno si riparte con una manifestazione nella sua apprezzata veste tipica, con la conferma dell’ingresso gratuito – spiega il presidente del CarnevalMarlia Pierangelo Paoli -. Dopo l’incendio che nel novembre 2017 colpì gli hangar dove vengono realizzati i carri non ci siamo lasciati prendere dallo sconforto. Nel 2018 abbiamo garantito la continuità della manifestazione e quest’anno i carri torneranno protagonisti. Ringrazio il sindaco Luca Menesini, che ci è stato sempre vicino, e la Regione Toscana e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per i preziosi contributi”.

I carri del CarnevalMarlia 2019 saranno cinque e su tutti i bambini potranno salire. Aprirà il corso mascherato quello del Marillone – il pagliaccio simbolo della manifestazione – dove sarà presente anche un animatore che farà giocare i piccoli. Saranno presenti anche quelli dei rioni Ponticello – Le Selvette, La Fraga e San Donnino. Il rione Santa Caterina parteciperà con una mascherata con una cinquantina di figuranti. Fra i carri ci sarà anche quello, più piccolo, delle scuole “Don Aldo Mei” della Piana di Lucca. Inoltre tutte le domeniche sfileranno varie mascherate delle scuole primarie di Capannori con tanti bambini, maestre e genitori in maschera nonché la mascherata dell’oratorio della parrocchia di Marlia.

Fra le attrazioni ci sarà anche Mago Bolla con due “Cuccioli di Carnosauro”, che cammineranno fra la gente e saranno cavalcati da cavalieri domatori.

Non mancheranno nemmeno stand gastronomici con frati, pasta fritta, pizze, ghiottonerie e fiera di beneficenza.

Programma completo:

Domenica 10 febbraio – 1° corso mascherato, con sfilata dei carri allegorici e delle mascherate.

Presenta Adele – Animazione musicale con “Adele Group”

Animazione per bambini con trucca bimbo, sculture di palloncini e bolle di sapone giganti con Galaxy Animation.

Mago Bolla con 2 Dinosauri “Cuccioli di Carnosauro”

Omaggi per i bambini

Domenica 17 febbraio – 2° corso mascherato, con sfilata dei carri allegorici e delle mascherate.

Musica Disco con il “DJ Simone”

Mago Bolla con 2 Dinosauri “Cuccioli di Carnosauro”

Divertimento per i più piccini con trucca bimbo, sculture di palloncini e bolle di sapone giganti con Galaxy Animation..

Omaggi per i bambini

Domenica 24 febbraio – 3° Corso Mascherato, con sfilata dei carri allegorici e delle mascherate.

Musica Disco con il “DJ Simone”

Mago Bolla con 2 Dinosauri “Cuccioli di Carnosauro”

Animazione con trucca bimbo, sculture di palloncini e bolle di sapone giganti con Galaxy Animation..

Omaggi per i bambini

Domenica 3 marzo – 4° corso mascherato, con sfilata dei carri allegorici e delle mascherate.

Musica Disco con il “DJ Simone”

Partecipazione della banda “A. Catalani” di Marlia

Per i più piccoli divertimento assicurato con trucca bimbo, sculture di palloncini e bolle di sapone giganti con Galaxy Animation..

Omaggi per i bambini

Domenica 10 marzo – 5° corso mascherato, con sfilata dei carri allegorici e delle mascherate.

Musica Disco con il “DJ Simone & C.”

Per i più piccoli divertimento assicurato con trucca bimbo, sculture di palloncini e bolle di sapone giganti con Galaxy Animation..

Omaggi per i bambini

Inizio ore 14.30, ingresso gratuito.

Ringraziamenti

Voglio ringraziare a nome di tutto il Comitato Carnevalmarlia i Marciatori Marliesi, l’ASD Canapino ed i Donatori di Sangue Fratres di Marlia per la fattiva collaborazione ed il contributo che ci hanno elargito, Grazieeee!!!!!!

Per quattro domeniche, dal 28 gennaio al 18 febbraio, in programma ‘CarnevalMarlia in piazza 2018’ ad ingresso gratuito

Il CarnevalMarlia ci sarà anche quest’anno, nonostante l’assenza dei carri allegorici a causa dell’incendio che ha colpito il capannone dove vengono realizzati. Il Comitato CarnevalMarlia grazie anche alla collaborazione del Comune ha deciso di non privare i più piccoli di questa bella e ormai storica manifestazione ed ha studiato una nuova formula. Nei giorni 28 gennaio, 4, 11 e 18 febbraio a partire dalle 14,30 si terrà ‘CarnevalMarlia in Piazza 2018″ ad ingresso GRATUITO che si svolgerà principalmente in Piazza del Mercato ed in parte in Via Paolinelli.
Il programma della manifestazione è stato presentato questa mattina nella sede del Comune dall’assessore al volontariato Serena Frediani e dal presidente del Comitato CarnevalMarlia Pierangelo Paoli presente insieme al vice presidente Mario Toschi.

“Il CarnevalMarlia è una manifestazione culturale ormai storica per il nostro territorio capace di apportare allegria e buonumore e di attrarre tantissime persone – afferma l’assessore Serena Frediani -. Un appuntamento che da più di un secolo valorizza le nostre tradizioni rafforzando l’identità del territorio e facendo vivere al paese di Marlia giorni di festa e spensieratezza. E’ quindi importante che sia realizzata anche quest’anno sebbene con caratteristiche diverse per l’indisponibilità dei carri allegorici. Sono certa che grazie all’impegno del Comitato CarnevalMarlia anche questa edizione del carnevale marliese sarà bella e divertente e come sempre un successo”.
“Non potevano certo interrompere una tradizione così consolidata e perciò abbiamo deciso di organizzare il Carnevale a Marlia anche nel 2018 anche senza i carri realizzando un programma diverso, ma che credo sarà in grado di divertire grandi e piccoli – afferma il presidente del Comitato CarnevalMarlia Pierangelo Paoli -. Oltre ai corsi mascherati ci saranno tanti eventi, alcuni ancora in via di definizione che vedranno anche la partecipazione di alcune associazioni marliesi che fin da ora ringrazio per la solidarietà dimostrata”.

Nelle domeniche 28 gennaio, 4,11 e 18 febbraio a partire dalle 14.30 ci sarà una festa mascherata in piazza, con Musica Disco con il ‘DJ Simone & C’ animazione per bambini con trucca bimbo, sculture di palloncini e bolle di sapone giganti e omaggi per i più piccoli. Domenica 28 gennaio e domenica 18 febbraio è prevista anche la presenza di Mago Bolla con i dinosauri ‘Cuccioli di Carnosauro’. In programma inoltre la partecipazione di varie mascherate delle scuole primarie di Marlia e Capannori, della scuola dell’infanzia di Marlia e dell’istituto comprensivo Don Aldo Mei di S.Leonardo in Treponzio, con la partecipazione di numerosi bambini, maestre e genitori in maschera. A sfilare anche la mascherata dell’oratorio della parrocchia di Marlia.

Ogni domenica, inoltre saranno presenti stand gastronomici con frati, pasta fritta, pizze ed altre golosità e la fiera di beneficenza. In programma ci saranno anche altre iniziative ancora in corso di definizione.
Intanto dopo le opportune verifiche tecniche l’amministrazione comunale collaborerà al recupero del capannone dove vengono realizzati i carri del Carnevale, affinché questi possano tornare a sfilare.